Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila - Video
Era il 3 maggio scorso quando il consigliere togato del Csm, Nino Di Matteo, chiamò in diretta alla trasmissione di La7 “Non è l’arena”, condotta da Massimo Giletti, raccontando della mancata nomina a capo del Dap nel giugno 2018 da parte del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. Ieri è andato in onda uno speciale della trasmissione, partendo dall’audizione in Commissione parlamentare antimafia del consigliere togato, avvenuta qualche giorno fa, dove è tornato a fare chiarezza sulla vicenda.
E’ noto che numerosi boss, sia al 41bis che in alta sicurezza, per causa del Covid-19 sono stati liberati. Nello speciale sono stati ripercorsi i momenti più significativi, emersi durante le puntate precedenti. Tra questi c’era quello dell’intervento telefonico del capo del Dap, Francesco Basentini, poi dimessosi, in conseguenza al caos sulle scarcerazioni. Ugualmente sono stati riproposti gli interventi dei vari ospiti che hanno partecipato al programma, tra questi: il magistrato Catello Maresca, l’ex magistrato Luigi de Magistris, la giornalista Sandra Amurri, il magistrato Alfonso Sabella, l’avvocato Antonio Ingroia.
Nel corso delle puntata, sono stati anche mandati in onda le interviste rilasciate dai magistrati come Sebastiano Ardita, Nino Di Matteo ed altri. Tra i tanti casi degli arresti domiciliari concessi ai boss affrontati nell’ultimo mese e mezzo, Giletti si è occupato in particolare di quello sul camorrista dei Casalesi, Pasquale Zagaria, fratello di Michele. Non solo. Altro argomento affrontato nel corso delle puntate è stato quello della bufera che ha colpito la magistratura scaturita dall’inchiesta perugina il cui indagato centrale è l’ex presidente dell’Anm, Luca Palamara. Quest’ultimo, qualche settimana fa, rilasciò anche un’intervista proprio a La7.
Lo speciale, infine, si è concluso con l’intervista a Nino Di Matteo, trasmessa già nell’ultima puntata, sui temi che variavano dalla mafia alla giustizia.

ARTICOLI CORRELATI

Nino Di Matteo in Commissione antimafia: ''Ecco tutta la verità''


L'arroganza del potere

Ingroia: la bocciatura di Di Matteo al Dap viene dai vertici del potere

Da Giletti la bugia del dottor Cafiero de Raho

La (violenta) opposizione ai grandi spiriti

Stragi, Csm, Dap. Di Matteo intervistato a Non è l'Arena

Dap e scarcerazioni, Morra: ''Vogliamo sentire Di Matteo, Ardita e Romano prossima settimana''

Scarcerazioni, il Dap e la circolare del 21 marzo. In Antimafia sentita Borzacchiello 

Dap e scarcerazioni, Ardita: ''Circolare 21 marzo? Non l'avrei mai firmata''

Scarcerazioni, il Dap e la circolare del 21 marzo. In Antimafia sentita la funzionaria Borzacchiello

Alfonso Bonafede è tra i migliori ministri della Giustizia di sempre?

Ingroia e de Magistris a ''Non è l'Arena'': ''Di Matteo bocciato al Dap per le sue inchieste scomode''

Luciano Traina: ''Nessuna fiducia in questo Stato''

Terremoto Dap: dopo Basentini si dimette anche Giulio Romano, direttore ufficio detenuti

L'offesa all'intelletto
Una (ennesima) vergognosa autodifesa di Bonafede al Senato in mezzo a ricatti bipartisan
di Lorenzo Baldo

Caro Travaglio, sul caso Bonafede non solo fake news
di Giorgio Bongiovanni

Ministro Alfonso Bonafede, prego, andare
di Saverio Lodato

Autonomia e Indipendenza a difesa di Di Matteo
di Aaron Pettinari

Giustizia: si dimette Fulvio Baldi, capo di Gabinetto del ministro Bonafede
di Aaron Pettinari e Karim El Sadi

Ingroia: ''Di Matteo come Falcone e Borsellino''

Carceri, Ingroia: ''Qualche vertice dello Stato ha posto veto su scelta Di Matteo al Dap''

Our Voice: #BonafedeDicaLaVerità

Giorgio Bongiovanni: ''Chi non vuole Di Matteo a lottare contro la mafia?''
L'intervista video del direttore di ANTIMAFIADuemila a ByoBlu

Carceri, l'ex pm Robledo sul caso Di Matteo-Bonafede: ''Legittimo che il ministro cambi idea sul Dap, ma deve spiegarne il motivo''

Ingroia: ''Bonafede non ha ancora spiegato la mancata nomina di Di Matteo al Dap''

Luigi de Magistris: ''Bonafede gravi errori contro Di Matteo''

Francesco Basentini: ecco l'operazione sporca del ministro Bonafede
di Giorgio Bongiovanni

Di Matteo, Bonafede e la nomina al Dap negata ''per lo stop di qualcuno''
di Aaron Pettinari

Giovanni Falcone andò in tutte le TV d'Italia
di Saverio Lodato

Ringraziate Nino Di Matteo. Bonafede vuole riportare dentro i boss
di Saverio Lodato

Chi è sospettato deve dimettersi?
di Vincenzo Musacchio

Io sto sempre con Di Matteo, non cambio idea per opportunismo
di Vincenzo Musacchio

Dagli indizi alle prove e viceversa
di Ugo Lombardi

Di Matteo: ''Bonafede nel 2018 mi propose il Dap. Pronto ad accettare, ma poi vi fu dietrofront''
di Giorgio Bongiovanni ed Aaron Pettinari

Nino Di Matteo non è un magistrato omertoso. Chi ha legalizzato l'evasione dei boss?
di Saverio Lodato

La Trattativa Governo-Detenuti: Nino Di Matteo non ci sta
di Saverio Lodato

Quando a perdere siamo tutti noi
di Lorenzo Baldo

''Question time'' per Alfonso Bonafede
di Giorgio Bongiovanni

Una storia vera in un Paese privo di memoria
di Sandra Amurri

Gaspare Mutolo: ''Scarcerazioni boss? Dimostrazione che la trattativa è ancora in corso''

Sonia Alfano: ''Su quello che ha detto Di Matteo ci metto la mano sul fuoco. Bonafede è un paracadutato''

Lumia su Bonafede: ''Con il no a Di Matteo ha fatto involontariamente regalo alla mafia''

Sebastiano Ardita: ''Di Matteo non ha mai fatto riferimento a pressioni mafiose''

Ingroia: ''Io sono esterrefatto su Bonafede, che su Di Matteo dovrebbe chiarire e poi dimettersi''

Bongiovanni attacca la Mafia-Stato in una difesa storica al pm Di Matteo (Video)

Esclusivo, il Pm Nino Di Matteo: "Fui chiamato a dirigere il Dap, poi il Ministro cambiò idea. I boss non mi volevano" (Video)

Antimafia, Bonafede: ''Boss ai domiciliari sono 256. Nessuna pressione da Napolitano su nomina capo Dap''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy