Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila - Video
L’avvocato intervistato da Vox Italia: “Bonafede deve ancora dire la verità”

“Io credo che la decisione di bocciare il magistrato Nino Di Matteo come capo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria viene da lontano”. A dirlo è l’avvocato Antonio Ingroia, già procuratore aggiunto di Palermo, in merito alla scelta del direttore del Dap del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che due anni fa dopo aver proposto a Di Matteo quel ruolo cambiò improvvisamente idea nell’arco di 24 ore affidando l’incarico a Francesco Basentini. Secondo Ingroia, intervistato da Vox Italia, “solo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, l’allora vice-presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, o il presidente della Repubblica potrebbero aver fatto cambiare opinioni a Bonafede”. “Non ci sono alternative”, ha affermato. Sulla vicenda della mancata nomina al Dap Bonafede, ha aggiunto Ingroia, “deve dire la verità che fino ad oggi non ha detto”. Durante la lunga intervista condotta da Francesco Toscano l’avvocato ha ricostruito la storia, non solo giudiziaria, del nostro Paese degli ultimi trent'anni. Tra intrighi, depistaggi e collusioni diffuse. Dalle sue parole emerge uno spaccato desolante del sistema Italia.

ARTICOLI CORRELATI

Ingroia e de Magistris a ''Non è l'Arena'': ''Di Matteo bocciato al Dap per le sue inchieste scomode’'

Ingroia: ''Di Matteo come Falcone e Borsellino’'

Ingroia: ''Io sono esterrefatto su Bonafede, che su Di Matteo dovrebbe chiarire e poi dimettersi''

Ingroia: ''Dopo le parole di Di Matteo la magistratura deve aprire un'inchiesta''

Ingroia: ''Bonafede non ha ancora spiegato la mancata nomina di Di Matteo al Dap''

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy