Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La Corea del Nord ha annunciato di aver testato un nuovo missile antiaereo. Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa ufficiale 'Kcna', il test ha "un valore molto pratico nello studiare e sviluppare diversi possibili sistemi antimissilistici". Secondo l'agenzia, il lancio doveva confermare gli aspetti pratici del funzionamento del lanciatore, del radar e del veicolo di comando di battaglia, così come le prestazioni da combattimento del missile. Secondo alcuni esperti, si tratterebbe di un tentativo della Corea del Nord per spingere la Corea del Sud a persuadere gli Stati Uniti ad attenuare le sanzioni economiche, mentre per altri Pyongyang cerca un riconoscimento internazionale come potenza nucleare. 
Si tratterebbe del quarto lancio balistico effettuato nelle ultime settimane, per quanto il leader Kim Jong-un abbia dichiarato in settimana di voler ripristinare i canali di comunicazione interfrontalieri con la Corea del Sud, perlopiù interrotti da più di un anno, per promuovere la pace nella penisola.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy