Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Rubriche Giorgio Bongiovanni Pablo Medina, morte di un giusto

Giorgio Bongiovanni

Pablo Medina, morte di un giusto

medina pablo grano
di Giorgio Bongiovanni - Video
Il ricordo del giornalista ucciso tre anni fa in Paraguay
Era il 16 ottobre 2014 quando, lungo una strada rurale di Villa Ygatimí, nel dipartimento di Canindeyú al confine con il Brasile, fu assassinato il giornalista paraguaiano Pablo Medina insieme alla sua assistente Antonia Almada. Un brutale omicidio, compiuto dagli ambienti dei narcos contro i quali Medina puntava il dito, che ha spento una voce libera del giornalismo del Paraguay, e che Antimafia Duemila si onorava di avere tra i suoi collaboratori.
Dietro la morte di un giornalista dalla schiena dritta si stagliò fin da subito uno scenario fatto di interessi forti e ambienti di potere lungi dall'essere circoscritti a quelli del narcotraffico. Prova ne è il coinvolgimento di Vilmar "Neneco" Acosta, ex sindaco di Ypejhú accusato di essere il principale mandante dell’omicidio Medina-Almada. Fare luce su una verità ancora non completa sulla morte del collega ed amico Pablo è oggi il più autentico modo di ricordare un cronista che visse per onorare la sua professione e incarnare il “concetto etico” di cui Pippo Fava scriveva sul giornalismo: quello che “continuamente allerta le forze dell'ordine, sollecita la costante attenzione della giustizia, impone ai politici il buon governo”. E che, in ogni angolo del mondo, fa paura a molti.




Pablo Medina: il documentario del giornalista Jean Georges Almendras (in spagnolo)


ARTICOLI CORRELATI

Omicidio Medina, in aula il 23 ottobre

Il Paraguay tre anni dopo l'assassinio di Pablo

Assassinio Pablo Medina: ''No'' all'impunità

L'assassino di Pablo Medina rinviato a giudizio

Caso Medina: ''Neneco'' ai ferri corti nel ''giorno degli eroi''

Caso Medina, a febbraio svolta decisiva per Vilmar Acosta

Querelante in malafede

Omicidio Medina-Almada: stratagemma della difesa impedisce udienza

'Neneco' Acosta nega tutto sull'omicidio Medina-Almada

Omicidio Medina: Vilmar Acosta sceglie il silenzio

Catturato uno dei killer che uccissero Pablo Medina

Omicidio Medina, processo a Neneco

Estradato ad Asunción il boss ''Neneco'', assassino di Pablo Medina

Omicidio Pablo Medina, pronta una cella per “Neneco”

Gli assassini di Pablo Medina nascosti tra i campi di marijuana

Arrestato in Brasile il boss Neneco Acosta, l'assassino di Pablo Medina

Pablo Medina: "I gruppi criminali sono protetti dal governo"

Vedova di Pablo Medina chiede di essere intervistata dal direttore di ANTIMAFIADuemila

Morte di un giusto

Salvador Medina, una leggenda vivente

Le recensioni di AntimafiaDuemila

FIUMI D'ORO

FIUMI D'ORO

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

10 luglio 1973: viene rapito a Roma John...

IL CASO DAVID ROSSI

IL CASO DAVID ROSSI

by Davide Vecchi

Le ultime ore di vita di David RossiLa...


UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

by Giacomo Cacciatore

Questo libro racconta la vera storia della scomparsa...

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...


DALLA CHIESA

DALLA CHIESA

by Andrea Galli

Giovanissimo incursore durante la Seconda guerra mondiale, dopo...

UNA STRAGE SEMPLICE

UNA STRAGE SEMPLICE

by Nando dalla Chiesa

Capaci. E la sua continuazione, via D'Amelio. Una...


LA MAFIA DIMENTICATA

LA MAFIA DIMENTICATA

by Umberto Santino

I caporioni della mafia stanno sotto la salvaguardia...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia



ho ucciso giovanni falcone homeSaverio Lodato

HO UCCISO
GIOVANNI FALCONE

La confessione
di Giovanni Brusca