arresto3 maggio 2012
Benevento. È stato arrestato in Portogallo, dove si era rifugiato, il latitante Giovanni Capone Perna, affiliato al clan Pagnozzi, condannato a trent'anni di carcere per l'omicidio di stampo camorristico di Francesco Esposito, avvenuto nel Sannio, a Solopaca (Benevento) nel 2003. Il latitante è stato arrestato dal personale della prima sezione Criminalità organizzata della squadra mobile di Benevento, nella regione di Coimbra, nella città di Holivera do Hospital in Portogallo.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy