Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Gli agenti della Polizia Nazionale, in un'operazione congiunta con la Polícia Judiciária de Portugal, alla Marina e all'Aeronautica del Paese portoghese, hanno condotto un'operazione di polizia internazionale che ha portato al sequestro di 4.248 chilogrammi di cocaina stoccati in un peschereccio venezuelano destinato alle coste spagnole.
Inoltre, secondo il rapporto, sono tate arrestate 20 persone, tre delle quali come presunti capi dell'organizzazione criminale proprietaria della droga sequestrata.
L’operazione è scaturita da un’indagine iniziata nel giugno 2020 su un'organizzazione criminale dedita all'introduzione in Europa di grosse partite di cocaina via mare, guidata da un individuo ispano-marocchino che si nascondeva in un luogo imprecisato della Catalogna.
Con il progredire degli sforzi compiuti dagli inquirenti, a fine anno si è scoperto che il peschereccio dei narcotrafficanti stava navigando verso un determinato punto geografico dell'Atlantico per raccogliere una notevole quantità di cocaina.
Una volta intercettato le forze dell’ordine sono riuscite a sequestrare il carico e ad arrestare l’equipaggio.

Fonte: policia.es

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy