Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Antoci: “Quest’anno il ricordo delle stragi e l’impegno contro le mafie ha commosso tutti noi”

Si è tenuta sabato, al Teatro Kursaal Santa Lucia di Bari, la venticinquesima edizione del Premio Magna Grecia Awards, la manifestazione ha toccato temi importanti legati alla solidarietà e all’impegno anche nella lotta alle mafie.
A condurre la serata è stato il patron del Magna Grecia, lo scrittore Fabio Salvatore, accompagnato dalla giornalista Rai Monica Giandotti.
Sono state premiate le storie e gli esempi di vita ispirati alla solidarietà e all’impegno civile, storie di uomini e donne che dedicano la loro vita e la loro professione agli altri.
Questa edizione - dichiara Antoci - che celebra i 25 anni del premio, è stata dedicata anche a chi si impegna nella lotta alle mafie e ricordare le stragi e i grandi uomini dello Stato che, per questa lotta, hanno perso la vita, è un dovere morale, un dovere di riconoscenza. In fondo - dice Antoci dal Palco del Kursaal - l’Italia ha la migliore normativa antimafia d’Europa e del Mondo ma la migliore normativa antimafia del nostro Paese è la Costituzione, il dovere di cittadinanza dal quale ripartire - chiude tra gli applausi Antoci.
Ed è proprio sul tema della lotta alle mafie che è stato conferito il Premio Magna Grecia 2022 a Giulia Sarti per il suo impegno prima nel movimento delle Agende Rosse di Salvatore Borsellino e poi nel ruolo di legislatore. La Sarti, commossa, ha dedicato il premio ai familiari delle vittime di mafia. 
In sala presenti anche Luca Vigilante, imprenditore di Foggia sotto scorta per aver denunciato la mafia foggiana, e Piera Aiello testimone di Giustizia ed esempio di impegno antimafia che porta in giro per l’Italia nel ricordo della cognata Rita Atria e del loro legame con il Giudice Borsellino.
Il Premio Magna Grecia Eccellenza 2022, quest’anno, è stato conferito al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Franco Gabrielli per aver dedicato la sua vita alla Giustizia e alla Legalità e per aver ricoperto i più delicati e importanti ruoli istituzionali che hanno messo e mettono in sicurezza il Paese. Un grande uomo dello Stato al quale essere riconoscenti.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy