Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Palermo. “Davanti a gesti così gravi non si può restare in silenzio. Le minacce nei confronti del presidente della Commissione Regionale Antimafia Claudio Fava, rappresentano un episodio inquietante che non va assolutamente sottovalutato. Chi da anni combatte la mafia, mettendoci la faccia e rischiando la propria vita, sa bene che ogni atto intimidatorio oltre a destare preoccupazione porta con sé un messaggio ben preciso. Le forze dell’ordine faranno luce sulla vicenda, ma so già che Claudio – al quale va tutta la mia vicinanza - continuerà a portare avanti la propria azione, senza tentennamenti né paura. Sono cose che non ci appartengono e la nostra storia ne è la testimonianza più vera”. Lo dichiara la testimone di giustizia Valeria Grasso.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy