addiopizzo-antiracket-web7 dicembre 2012
Palermo. Addiopizzo rilancia la sua strategia di consumo critico antiracket per unire gli imprenditori della sua rete e i cittadini che li sostengono nella rivolta contro il pizzo. Il 22 e 23 dicembre, nell'ambito delle manifestazioni natalizie organizzate dal Comune di Palermo, l'associazione antiracket da' appuntamento ai palermitani a piazza Castelnuovo, dalle 10 alle 22, per dire insieme ''Pago chi non paga''. Un video-box registrera' i messaggi dei cittadini che vogliono comunicare, in 30 secondi, il loro ''No al pizzo!'': le loro voci saranno successivamente diffuse in rete, sul sito www.pagochinonpaga.org. Inoltre, a tutti i consumatori che avranno orientato i loro acquisti di Natale verso la rete di Consumo critico Addiopizzo, presentando una prova d'acquisto, l'associazione ricambiera' il gesto di partecipazione con un piccolo dono. L'azione e' realizzata nell'ambito del Programma operativo nazionale sicurezza per lo sviluppo ''Obiettivo convergenza 2007-2013''. ''Consumo critico antiracket: diffusione e consolidamento di un circuito di economia fondato sulla legalita' e lo sviluppo'', di cui e' beneficiario l'Ufficio del Commissario nazionale antiracket.

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy