16 novembre 2011
Napoli. Considerato 'colletto bianco' dedito al riciclaggio di capitali per conto di diversi clan, oggi Luciano Grasso, 35 anni, è stato ritrovato senza vita sul terrazzo condominiale di uno stabile di via Epomeo, a Napoli, dove viveva. Indagini sono in corso e da un primissimo accertamento sembra si tratti di suicidio anche se diversi aspetti dovranno essere chiariti. Sul corpo di Grasso, ritrovato da alcuni operai, è visibile una ferita al petto; in una lettera d'addio l'uomo fa riferimento ad una pistola che al momento non è stata ritrovata. L'esame autoptico stabilirà la causa e il momento della morte, da un esame esterno del cadavere sembra che sia morto da alcuni giorni. Sul posto sta arrivando il pm di turno Esposito. Grasso era stato arrestato lo scorso 5 agosto per trasferimento fraudolento di valori, impiego di denaro, beni o altre utilità di provenienza illecita e di agevolazione ad associazione mafiosa. In particolare l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era destinatario di un provvedimento restrittivo dal 2009 in poi, in quanto gravemente indiziato e ritenuto 'colletto biancò dedito al riciclaggio di capitali per conto dei clan camorristici Lago - Marfella (Pianura), Puccinelli - Perrella (Rione Traiano), Grimaldi - Scognamiglio (Soccavo), Baratto (Fuorigrotta) ed altri delle province di Napoli e Caserta, con indagini condotte dal Gico della Guardia di Finanza di Napoli, che lo ritennero il finanziatore occulto, fittiziamente titolare di quote sociali di una società di apparecchi elettronici per il gioco d'azzardo con sede legale ad Aprilia (Latina), al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniale e di agevolare l'impiego di denaro di provenienza illecita. Grasso si presentò spontaneamente; poi a settembre il Riesame lo scarcerò.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy