Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

l Centro Pio La Torre ha ottenuto lo status speciale consultivo al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) delle Nazioni Unite. Tale riconoscimento legittima il centro, in quanto attore di “utilità internazionale”, a partecipare formalmente alle riunioni delle Nazioni Unite, fornendo l'opportunità di fare rete con altre ong su argomenti di comune interesse e mettendo in atto azioni in grado di trasformare gli interessi in diritti. 

Il primo passo è stata la registrazione del centro al comitato Onu che discuterà, nei prossimi due anni, delle strategie per combattere l’utilizzo criminale della tecnologia.

“Il centro Pio La Torre è sempre stato attento alle azioni di contrasto e prevenzione delle nuove mafie schierando tutte le sue risorse sia in campo educativo - ha detto Vito Lo Monaco, presidente dell'associazione - che con l'adesione alla Convenzione Onu Palermo 2000, una prima risposta alla crescita dei sistemi criminali transnazionali e alle loro infiltrazioni nel sistema finanziario e nell'economia legale”. 

“La richiesta da parte del centro nasce dalla consapevolezza che le idee di Pio La Torre sono sempre più attuali – spiega Loredana Introini, vicepresidente del centro studi - lo status consultivo all'Ecosoc oltre che un riconoscimento è per l'associazione una nuova sfida che inizia in un periodo di grande difficoltà per tutti noi. C'è bisogno di cooperazione tra le organizzazioni che promuovono i valori della solidarietà, dell'uguaglianza, della legalità e della cittadinanza sia in Italia che all'estero, per cercare, proprio come Pio La Torre, idee e soluzioni legislative in grado di garantire un futuro migliore”.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy