Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
“Il viceministro dell’Interno Vito Crimi ha dato un forte segnale di apertura”. E’ così che in una nota si è espresso il testimone di giustizia, Luigi Coppola, presidente dell’Associazione Movimento per la lotta alla criminalità organizzata. Il 10 giugno scorso “alle ore 14 anziché dare inizio al sit-in annunciato, ci siamo visti convocare nel suo ufficio presso il Viminale. - ha spiegato - Ottimo l’incontro istituzionale che lascia sperare in una risoluzione dei problemi da noi esposti. Rimarcando punto per punto le situazioni di disagio inconcepibili per chi si è opposto con determinazione contro la criminalità organizzata”. “Prendiamo seriamente come buon auspicio - ha concluso - quanto ci è stato riferito dal senatore Vito Crimi”.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy