Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Ci avete invaso, ci avete rubato la terra. E allora noi vi ammazziamo i bambini".

"Siete selvaggi, siete assassini. E allora noi vi ammazziamo i bambini".

* * *

Due partiti, in buona fede, ritengono necessario e giusto assassinare i bambini l'uno dell'altro. Una parte dei rispettivi popoli condivide, e applaude, questa idea. Gli spettatori si dividono. Ma siamo molto al di là di ogni analisi o corteo.

* * *

"Palestina libera". Sì, ma anche "vivere con Israele".
"Vivere con Israele". Sì, ma anche "libera Palestina".
In piazza, ci vorrebbero due bandiere. O nessuna. Visto che la bandiera dei bambini non c'è.
(Il governo italiano ne vieta una. Ma noi non siamo un governo, siamo persone).

* * *

La guerra di Hamas contro il popolo palestinese. La guerra di Netanyahu contro Israele. L'una alimenta l'altra. Ci guadagnano entrambe.
(Ma davvero nessuno sapeva niente? Ma davvero via Fani era solo "geometrica potenza"? Ma  davvero non riuscivano a trovare Moro?)

* * *

Ma tu pensa. Un governo fascista, con la fiamma fascista nello stemma e sul tavolo la statuetta di Mussolini, che dà dell'antisemita a qualcun altro.

* * *

Dovrebbero comandare le donne. Ma davvero.

Ti potrebbe interessare...

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos