Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

ciancimino massimo web9A Giugno saranno sentiti in trasferta Ciampi, Amato e la Ferraro
di Aaron Pettinari
Udienza lampo oggi al processo trattativa Stato-mafia che vede imputati i boss mafiosi Totò Riina, Leoluca Bagarella, Antonino Cinà, il collaboratore di giustizia Giovanni Brusca, gli ex politici Nicola Mancino e Marcello Dell’Utri, gli ex ufficiali del Ros Mario Mori, Antonio Subranni, e Giuseppe De Donno e Massimo Ciancimino.
Proprio quest’ultimo doveva essere sentito quest’oggi ma il legale Roberto D’Agostino ha presentato una documentazione che accertava l’impossibilità ad essere presente per motivi di salute. La Corte ha quindi sciolto la riserva sulla richiesta dei pm Vittorio Teresi, Antonino Di Matteo, Roberto Targaglia e Francesco Del Bene di esaminare in trasferta i testi Carlo Azeglio Ciampi, Giuliano Amato e Liliana Ferraro. Il Presidente Montalto ha disposto che i tre siano sentiti a Roma il 15 e 16 giugno prossimo. Il processo è stato quindi rinviato al 5 maggio quando a salire sul banco dei testimoni sarà il giornalista de La Stampa Francesco La Licata.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy