Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Mafia Flash Mafia: infiltrazioni in Fiera Milano, 3 condanne fino 13 anni

Rassegna Stampa

Mafia: infiltrazioni in Fiera Milano, 3 condanne fino 13 anni

Pena più alta braccio destro Nastasi. Risarcita società e Comune 
Milano. Altre tre condanne, fino a 13 anni e 6 mesi di carcere, sono state emesse dal Tribunale di Milano per la vicenda delle presunte infiltrazioni mafiose, tra il 2013 e il 2015, nei lavori di allestimento stand di Fiera Milano, attraverso la controllata Nolostand, dopo gli 8 anni e 10 mesi già inflitti in abbreviato a febbraio a Giuseppe Nastasi, amministratore di fatto del consorzio Dominus e ritenuto vicino all'entourage del superlatitante Matteo Messina Denaro. In particolare, Liborio Pace, ex braccio destro di Giuseppe Nastasi, è stato condannato dalla sesta sezione penale (presidente del collegio Raffaele Martorelli), a seguito dell'inchiesta del pm Paolo Storari, a 7 anni e 6 mesi con rito ordinario e ad altri 6 anni in abbreviato dagli stessi giudici per altre imputazioni. Condannati anche a 7 anni e 11 mesi e 2 anni e 8 mesi i presunti riciclatori di denaro Alessandro Moccia e Giuseppe Lombino. Risarcimenti riconosciuti e da quantificarsi in sede civile per il Comune di Milano (provvisionale da 140mila euro) e per le società Fiera Milano e Nolostand. Stando alle indagini, con il consorzio Dominus era stata operata una sorta di "mimetizzazione imprenditoriale" e la presunta associazione per delinquere si sarebbe aggiudicata appalti per oltre 18 milioni di euro di lavori in Fiera Milano. In questo modo Nastasi e gli altri, secondo l'accusa, avrebbero fatto "affari al Nord" per poi, attraverso un sistema di società cartiere, produttrici di fatture false, creare "fondi neri" e "riserve occulte di denaro" per "foraggiare" la mafia e in particolare la famiglia siciliana di Pietraperzia. Il pm Storari nel processo aveva spiegato che Pace e gli altri imputati facevano parte di "una complessa struttura organizzativa" che ha commesso parecchi reati tra i quali una serie di evasioni fiscali, con il compito di drenare risorse a favore di boss "mafiosi rimasti" in Sicila. L'inchiesta della Dda aveva portato anche al commissariamento di alcuni settori di Fiera Milano spa e della controllata Nolostand, commissariamenti poi revocati dalla Sezione misure di prevenzione. Le due società, rappresentate dai legali Enrico e Fabio Giarda, si sono costituite parti civili nei processi penali. 

ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...


UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...

THE TIME IS NOW

THE TIME IS NOW

edited by David Bidussa

Quanta sete di giustizia, quanta carica vitale, quanta...


I DIARI DI FALCONE

I DIARI DI FALCONE

by Edoardo Montolli

Le agende di Giovanni Falcone entrarono e uscirono...

LA VERITA' DEL FREDDO

LA VERITA' DEL FREDDO

by Raffaella Fanelli

Raffaella Fanelli intervista Maurizio Abbatino- La banda della...


NON LASCIAMOLI SOLI

NON LASCIAMOLI SOLI

by Francesco Viviano, Alessandra Ziniti

Quello che l’Italia e l’Europa non vogliono sentire...

OMBRE NERE

OMBRE NERE

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

Domenica 6 gennaio 1980. Un giovane dagli occhi...


Libri in primo piano

avanti mafiaSaverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





Ncollusi homeino Di Matteo
e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa



il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia