Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Primo Piano Come l'arte uccide la mafia, on line il sito di Our Voice

Come l'arte uccide la mafia, on line il sito di Our Voice

ourvoice testata 610di Francesca Panfili
E’ ora online il sito di Our Voice, movimento culturale internazionale, costituito da giovani di tutte le età che convergono su ideali quali la giustizia sociale, la lotta alla mafia, alla violenza, al razzismo, alla droga ed ogni genere di sopruso sociale.
Questo progetto, ideato dalla sedicenne Sonia Tabita Bongiovanni, nasce nel 2014 nella città di Sant’Elpidio a Mare dove ha sede. In pochissimo tempo si è diffuso in varie regioni italiane diventando presto un movimento internazionale presente anche in Uruguay, Paraguay e Argentina.
Attraverso l’arte ed ogni forma comunicativa come la scrittura, la fotografia, la musica, il teatro e molto altro, questi giovani denunciano le ingiustizie sociali che affliggono la nostra società e che fanno parte di un medesimo progetto criminale. Si tratta di un’importante iniziativa che rientra nei progetti dell’Associazione Culturale Falcone e Borsellino e che collabora con la rivista ANTIMAFIADuemila.
“Portiamo avanti una lotta che si fa portavoce di un messaggio di solidarietà e speranza per la società - si legge nel sito - attraverso azioni umanitarie, cercando di valorizzare i valori morali che vivono dentro ciascuno di noi”.
Per la prima volta dopo moltissimi anni, un movimento di giovani che parlano ai loro coetanei attraverso la presenza massiva nelle scuole, nei teatri, nelle piazze e sui palchi di numerose città.
Nel manifesto del movimento leggiamo che “Our Voice è un’opportunità per imporsi contro quella ‘parte marcia’ del sistema, che da secoli inquina il nostro pianeta, espandendosi e peggiorando sempre più rapidamente. E' un modo per realizzarsi attraverso la sola ed unica componente che oggi è capace di mostrare bellezza ed unicità nell'uomo: l'Arte. La cura, l'antidoto a quel gran male che attraverso tutti quei delitti, i genocidi e l'assurda mentalità egoista e indifferente, oggi sta rendendo la nostra specie disumana”.
Proprio in questi giorni Our Voice è molto attiva in Uruguay attraverso attività artistiche di denuncia sociale, in varie scuole e piazze della città. Iniziative che si concluderanno il prossimo 29 novembre con uno spettacolo dal titolo “RevolucionArte” nella capitale Montevideo, in cui reciteranno numerosi ragazzi provenienti da varie città del Latino America.

our voice passion for justice

Pochi giorni fa la fondatrice di Our Voice, Sonia Bongiovanni, è stata ospite della TV nazionale uruguayana a Canal 10 per parlare degli ideali e dei progetti del movimento. Un movimento che unisce giovani al di là di ogni frontiera geografica, politica, religiosa e culturale e che vuole dar voce a chi si trova in situazioni critiche e subisce ingiustizie. Una rivoluzione, questa di Our Voice, che inizia dal basso e coinvolge i ragazzi attraverso il linguaggio che tutti loro conoscono: quello dell’arte, della passione e della mobilitazione civile per ridare speranza ad un mondo pieno di contraddizioni, violenze e ingiustizie.
“Restituiamo a questo mondo un po' di umanità. L'unione fa la forza. Non importa di dove siamo, dove viviamo, quale religione pratichiamo, che colore della pelle abbiamo: vogliamo abbattere le bandiere e distruggere le frontiere. Siamo tutti esseri umani. Una sola voce. La nostra voce”.
Queste e molte altre informazioni, idee, eventi e spettacoli sono visibili nel sito www.ourvoice.it.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MORTE DEI PASCHI

MORTE DEI PASCHI

by Franco Fracassi, Elio Lannutti

La vicenda che ruota intorno al Monte dei...

FIUMI D'ORO

FIUMI D'ORO

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

10 luglio 1973: viene rapito a Roma John...


IL CASO DAVID ROSSI

IL CASO DAVID ROSSI

by Davide Vecchi

Le ultime ore di vita di David RossiLa...

UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

UNO SBIRRO NON LO SALVA NESSUNO

by Giacomo Cacciatore

Questo libro racconta la vera storia della scomparsa...


CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...

DALLA CHIESA

DALLA CHIESA

by Andrea Galli

Giovanissimo incursore durante la Seconda guerra mondiale, dopo...


UNA STRAGE SEMPLICE

UNA STRAGE SEMPLICE

by Nando dalla Chiesa

Capaci. E la sua continuazione, via D'Amelio. Una...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia



ho ucciso giovanni falcone homeSaverio Lodato

HO UCCISO
GIOVANNI FALCONE

La confessione
di Giovanni Brusca