Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Faglie d'autunno - Pieve Torina, 29 Ottobre

Ci vediamo a...

Faglie d'autunno - Pieve Torina, 29 Ottobre

20171029 locandina azienda scolasticiDomenica 29 ottobre dalle ore 9 a Pieve Torina (MC) in C.S.Casette di Macereto 1 presso l'azienda agrigola Scolastici si terrà l'evento "Faglie d'autunno".

PROGRAMMA

Domenica 29 ottobre

ore 9 - ritrovo presso l’Azienda Scolastici

ore  9,30 - partenza per escursione

ore 12 - arrivo al Santuario di Macereto
"Guerrin Meschino e altre storie di mostri ed eroi"

Lezione- spettacolo a cura di Cesare Catà

Ideatore e direttore artistico del format dei Magical Afternoon, già professore a contratto nella Facoltà di Scienze della Comunicazione di Macerata, Cesare Catà è Dottore di ricerca in filosofia, scrittore, insegnante, performer teatrale. Ha curato e tradotto testi dal latino, dal francese, dall’inglese, e ha collaborato con università e centri di ricerca internazionali, tra cui la University of Hawai’i a Honolulu, il Cusanus Institut di Trier, l’EPHE di Paris, l’Istituto Italiano di Cultura di Dublino.

ore 13 - partenza da Macereto

ore 13,30 - arrivo all’Azienda Scolastici e pranzo con prodotti stagionali del territorio a cura delle aziende e realtà ristorative locali

ore 15 - Oboi in Concerto
Il Maestro Francesco Di Rosa primo oboe dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dirige i suoi allievi della classe di oboe.
Musiche di: Vivaldi, Albinoni, Mozart, Beethoven.

Francesco Di Rosa è considerato dal pubblico e dalla critica come uno dei migliori oboisti nel panorama internazionale e ricopre attualmente il ruolo di primo oboe solista nell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha studiato con Luciano Franca e Maurice Bourgue. Dal 1994 al 2008 è stato Primo oboe solista dell'Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica sotto la direzione di Riccardo Muti e Daniel Barenboim. Ha vinto il secondo premio al concorso per oboe di Zurigo “Jugendmusik Wettbewerb 1988" ed altri 6 concorsi nazionali di musica da camera.Ha suonato nelle sale da concerto più prestigiose del mondo, è stato diretto dai più celebri Direttori d’orchestra, Abbado, Giulini, Muti, Chailly, Gatti, Boulez, Barenboim, Sawallisch, Pretre, Pappano, Maazel, Metha, Gergiev, Chung.

ore 16 - concerto Lucio Matricardi Trio

Lucio Matricardi collabora fin da giovane età con il Festival Leo Ferrè di S.Benedetto del Tronto. Ha aperto i concerti di George Moustaki, Jane Birkin, Juliètte Greco. Ha condiviso il palco con artisti del calibro di Gino Paoli, il soprano Cecilia Gasdia, il poeta Mauro Macario. Compositore di colonne sonore per il teatro per diverse compagnie marchigiane. Nel 2016 è uscito il suo primo disco "SOGNO PROTETTO" (2016).

ore  16,45 - Convivio letterario a tema sul terremoto ed il territorio: stralci di poesia e prosa letti dai Sindaci dell’Unione Montana Marca di Camerino e dalle autorità invitate

ore 18 - concerto Sleego – celtic world music

Gli Sleego sono un trio strumentale nato nel 2015 con l'intento di rivisitare in chiave moderna le melodie tradizionali celtiche e attualmente impegnato anche nell'elaborazione di brani originali. La positiva risposta del pubblico e della critica ha portato la band ad esibirsi in diverse regioni italiane e a vincere alcuni riconoscimenti degni di nota, tra cui il primo premio al concorso nazionale "Folk Nuove Generazioni" conferito dal "Li Ucci Festival" di Cutrofiano (Lecce) e il Premio della Giuria a "La Musica nelle Aie" di Faenza. Nel 2016 è stata pubblicata la prima produzione della band dal titolo "Inspire" e il primo videoclip ufficiale ha superato in un mese le 8.000 visualizzazioni sui social network.

ore 19,15 - "L’Arpa di Fuoco"
suggetioni sonore nei pressi del grande falò esterno a cura di Luciano Monceri

Luciano Monceri è un musicista eclettico, fondatore di numerose formazioni quali Ogam, Mortimer Mc Grave, Duarte, TranCeltic, da sempre appassionato di musica etnica. È co-direttore artistico del Montelago Celtic Festival e del Progetto Epicentro. L’arpa celtica è uno degli strumenti che predilige e nel corso degli anni ha sviluppato una tecnica molto personale che trova nell’arpa elettrificata la sua massima espressione, riuscendo ad esaltarne le peculiari caratteristiche anche con l’ausilio di ricercati effetti sonori.

L'evento facebook.com/events/311587372642068/

ARTICOLI CORRELATI

Azienda Agricola Scolastici, oltre il terremoto

Arte nomade per la ricostruzione

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa