Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Cronache Italia Libero Cinema in Libera Terra 2020: da Siena il prossimo collegamento per parlare di agricoltura libera dalle mafie

Cronache Italia

Libero Cinema in Libera Terra 2020: da Siena il prossimo collegamento per parlare di agricoltura libera dalle mafie

Sino al 20 settembre la carovana di cinema itinerante accende i riflettori in sei regioni italiane

Secondo appuntamento, martedì 15 settembre, dell’ultima parte della 15a edizione di “Libero Cinema in Libera terra” il festival di cinema itinerante promosso da Cinemovel e Libera, che sino al 20 settembre accenderà i suoi riflettori nelle terre confiscate alle mafie di sei regioni italiane (Lombardia, Toscana, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia).
Il collegamento sarà dalla Tenuta di Suvignano, a Siena, simbolo dei beni confiscati alle mafie in Toscana e restituiti alla comunità. Si parlerà di agricoltura, della presenza di clan sul territorio toscano e della rappresentazione al cinema e in TV dei fenomeni mafiosi. Interverranno: Gabriele Berni (Sindaco di Suvignano), Marco Boscolo (Giornalista), Lucio Cavazzoni (Good Land), Salvatore Ceccarelli (Rete dei semi rurali), Valentina Fiore (Amministratore Delegato Libera Terra Mediterraneo), Elisabetta Tola (Giornalista), Giovanna Vannetti e Giulio Sica (Libera Siena).

Alle 21.30, proiezione di Ancora un giorno di Raúl de la Fuente e Damian Nenow (Polonia 2018, 85 min.), un piccolo gioiello d'animazione e repertorio basato sull’omonimo libro del grande reporter e scrittore polacco, Ryszard Kapuscinski (European Film Award e Premio Goya come miglior film d'animazione).

Il Film
La liberazione dell’Angola, nel 1975, diventa una pagina di storia appassionante.”Ancora un giorno” è un reportage di guerra, un'immersione nella Storia, ma anche un viaggio nell'anima, tra incancellabili sensi di colpa e risposte esistenziali che soltanto chi ha vissuto così può avere in cambio. È anche un film con una reale ragione di essere, che va oltre la testimonianza. Tutti i personaggi coinvolti hanno una cosa in comune: hanno visto qualcosa che ha cambiato la loro vita. E là dove ci sono delle immagini che hanno questo potere, c'è un film che domanda e merita di venire alla luce. “European Film Award” e “Premio Goya” come miglior film d'animazione.

Per prenotare la visione gratuita del film, ecco il link: mymovies.it/ondemand/cinemovel

Libero Cinema in Libera Terra è promosso da: Cinemovel Foundation e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Partner istituzionale: Fondazione Unipolis. Con il sostegno di: Miur e MiBACT. Main partner: BNL Gruppo BNP Paribas. Solidal partner: Coop Alleanza 3.0. Creative partner: Lucrezia Gismondi; Articolture; Frames on the Moon. Media partner: Internazionale; MYmovies.it; Libera Informazione.
Per aggiornamenti e per seguire il viaggio della carovana
www.cinemovel.tv, www.facebook.com/cinemovel/; www.twitter.com/cinemovel

Le recensioni di AntimafiaDuemila

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

Nel carcere taubatè di San Paolo i detenuti...

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

ANCHE PER GIOCARE SERVONO LE REGOLE

by Gherardo Colombo

La grande avventura della Costituzione nel racconto dell'ex...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

Lorenzo ha quindici anni, frequenta la seconda liceo...

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...


U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...

A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...


LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

Saverio Lodato, uno dei più qualificati osservatori e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa