Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Rassegna Stampa Giustizia in Italia Csm: Anm ''non limitarne poteri, sorteggio incostituzionale''

Rassegna Stampa

Csm: Anm ''non limitarne poteri, sorteggio incostituzionale''

Genova. "Viva preoccupazione" per i "principi ispiratori" dell'"idea di riforma del Csm, tra le altre annunciate negli ultimi mesi". Ad esprimerla e' il presidente dell'Anm Luca Poniz, aprendo il congresso del sindacato delle toghe, sottolineando che "vi e' una tendenza, non nuova, a limitare i poteri del Consiglio, quando non a ridefinirne riduttivamente il ruolo: il nodo cruciale e' la sua autorevolezza, strettamente collegata alla tutela dell'indipendenza ed autonomia della magistratura, a presidio delle quali e' stato concepito nell'architettura costituzionale". Autorevolezza e prestigio, aggiunge, che "nessuna vicenda puo' costituire occasione, o pretesto, per mettere in discussione" e che invece "sarebbero irrimediabilmente compromessi da un sistema elettorale diverso dall'elezione da parte di tutti i magistrati". Il leader del sindacato delle toghe ribadisce quindi che "ogni forma di sorteggio, quale ne sia la modalita', o sorteggio degli eletti, od elezione dei sorteggiati, oltre che contrastare frontalmente con l'attuale previsione costituzionale, e, sostanzialmente, con il rango costituzionale dell'organo di governo autonomo della magistratura, ne costituisce un'evidente mortificazione”.

AGI

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa