Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Politica Piera Aiello: ''Vicina a Cutrò. Chi offre la propria vita allo Stato non è tutelato''

Opinioni

Piera Aiello: ''Vicina a Cutrò. Chi offre la propria vita allo Stato non è tutelato''

aiello piera foto atriadi Piera Aiello
Il mio pensiero va ad Ignazio Cutrò e alla sua splendida famiglia che, in questi anni di testimonianza, lo ha supportato, trasmettendogli quel coraggio e quella forza necessari per affrontare il calvario che un testimone di giustizia deve affrontare.
La gente può solo immaginarlo, ma testimoniare è un salto nel vuoto senza paracadute!
Lo facciamo solo per quel senso di appartenenza alla nostra terra calpestata e umiliata da quel sistema criminale mafioso che continua a macchiare la dignità dei cittadini Onesti.
Lo facciamo per la realizzazione di un sogno che accomuna Noi, Testimoni di Giustizia, la Speranza che la mafia un giorno sia sconfitta.
Oggi le istituzioni hanno dimostrato, per l’ennesima volta, che la libertà dei cittadini che offrono la propria vita allo Stato non è pienamente tutelata, e a farne le spese, di questo menefreghismo istituzionale, sono i nostri figli e le nostre famiglie.
Ma non per questo ci arrenderemo, noi siamo combattenti dentro.
Noi siamo qui per cambiarle queste cose, per indurre i cittadini onesti a non piegarsi dinanzi alle minacce di un sistema criminale. Noi, con il M5S, ci preoccuperemo di tutelare quelle persone e quelle famiglie che hanno avuto il coraggio di denunciare il sistema criminale che macchia e che arreca danno alla nostra terra.
A Noi non ci piegherete MAI.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

PADRINI FONDATORI

PADRINI FONDATORI

by Marco Lillo, Marco Travaglio

Quella del 20 aprile 2018 è una sentenza...

ITALIA OCCULTA

ITALIA OCCULTA

by Giuliano Turone

"Una storia nera. Una storia purtroppo vera. Italia occulta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

Il pentito della trattativa e il potente PrincipeI...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa