Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Il vizio della memoria'' - Palazzo Acreide, 27 e 28 Gennaio

Ci vediamo a...

''Il vizio della memoria'' - Palazzo Acreide, 27 e 28 Gennaio

20180127 il vizio della memoria pippo favaIl 27 e 28 gennaio Palazzolo Acreide (SR) ricorderà il giornalista Pippo Fava, ucciso il 5 gennaio 1984 da Cosa nostra, con diverse iniziative con il titolo “Il vizio della memoria”.  
Il 27 gennaio alle ore 9:30 e alle 11:30 presso il CineTeatro King in via S. Sebastiano 31 di Palazzolo Acreide (SR), 400 studenti delle scuole superiori locali, assisteranno allo spettacolo teatrale “Lezione sulla mafia”, basato sulla lettura dell’intervento tenuto da Giuseppe Fava agli alunni dell’ITIS di Palazzolo Acreide il 22 dicembre 1983. Lo spettacolo, con l’accompagnamento musicale dell’Orchestra “Musicainsieme a Librino”, sarà portato in scena da “Teatro alla Lettura”, prima compagnia teatrale universitaria della Sicilia e del Meridione d’Italia, fondata dall’attore e autore Roberto Disma che sarà accompagnato nella recita da Ginevra Alibrio,
Il 28 gennaio alle ore 17 presso l’Aula Consiliare del Comune di Palazzolo Acreide (SR) ci sarà la proiezione del docufilm “Vivere alla grande” del registra Fabio Leli, che analizza e documenta la piaga sociale del gioco d’azzardo. Alle ore 19 avrà luogo la premiazione di Fabio Leli e dibattito moderato dalla giornalista di MeridioNews Marta Silvestre con Maria Teresa Ciancio Fichera (Presidente della Fondazione Fava), Francesca Andreozzi (Vice Presidente della Fondazione Fava e psicoterapeuta), Luciano Modica (Amministratore Giudiziario) e Paolo Caligiore (Coordinatore Provincia di Siracusa dell’Associazione Antiracket).


Io conosco ogni angolo, ogni pietra di questo luogo, le scalinate segrete che si infilano tra le case e sbucano sull’alto del monte, i minuscoli cortili, le antiche strade settecentesche, le fontane…
Pippo Fava

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa