Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri "Giornata nazionale contro il terrorismo, la guerra e la violenza" - 7 Febbraio

Ci vediamo a...

"Giornata nazionale contro il terrorismo, la guerra e la violenza" - 7 Febbraio

20150207-giornata-nazionale-contro-terrorismo-guerra-violenza"Basta guerre, violenze e terrorismo".
Su proposta del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani il 7 febbraio 2015 sarà la "Giornata nazionale contro il terrorismo, la guerra e la violenza".

Dopo l'escalation di violenze, guerre e terrorismo che sta insanguinando vaste aree del mondo, occorre che i Popoli facciano sentire le loro urla per invertire la tendenza e costruire un Mondo di pace. La violenza e le guerre, altro non sono che la soppressione dell'intelligenza dell'uomo. Gli uomini che non riescano a parlare tra loro, sono perdenti per natura: il dialogo e il rispetto delle etnie, della religione e del colore della pelle, sono il passepartout per entrare nel cuore dei nostri simili. Se non si capisce che il Mondo è la “Casa” di tutti e che pregiudizi e razzismo sono il male assoluto, non riusciremo mai ad avere un Mondo privo di guerre e violenze. Ecco, perchè sono necessarie le manifestazioni come quella in programma nella città di Forlì e nel resto dell'Italia.
Anche nel Comune di Forlì l’Assessorato alla Pace e Diritti Umani e alcune associazioni del territorio hanno voluto sottolineare questo importante momento, organizzando l’iniziativa.
Gli studenti dell’Istituto “Ruffilli” daranno il loro contributo attraverso un flash mob alla testa di un corteo che partirà dal civico 116 di corso Diaz, davanti all’abitazione del senatore Roberto Ruffilli che fu trucidato dalle Brigate Rosse il 16 aprile 1988.
Il ritrovo è alle ore 10:00, dopodiché il corteo si recherà in piazza Saffi e si dirigerà nel salone del Comune.

Interventi:
- Carmelo Pecora, lo scrittore, ex ispettore capo della Polizia di Stato
- Pippo Giordano, l’ex ispettore della DIA di Palermo
- Carlo Sarpieri, il Presidente dell’ANPI
- Abel Tekeste, di “Forlì Città aperta”
- Vrabje Stanislav, studente dell’Istituto “Ruffilli”
- Isabella Leoni, referente di “Ora Legale”

A concludere l’assessore alla Pace e Diritti Umani del Comune di Forlì, Raoul Mosconi

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa