Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti ''Memorial Dodo’ Gabriele'' - 12 Giugno

Ci vediamo a...

''Memorial Dodo’ Gabriele'' - 12 Giugno

20150612-memorial-dodòVenerdì 12 giugno 2015, alle ore 16.30, si terrà il Memorial Dodo’ Gabriele, incontro calcistico tra la Royal Team Lamezia, calcio a cinque femminile, promossa in seria A e il Borgia.

L’evento, già alla sua seconda edizione, avrà luogo presso il Palazzetto dello Sport “Alfio Sparti”, in via G. Marconi a Lamezia Terme (Catanzaro) e ricorderà il piccolo Dodo’ Gabriele, vittima innocente della criminalità organizzata. Dodo’ Gabriele aveva undici anni ed è morto per “sbaglio”, vittima innocente di un regolamento di conti tra ‘ndrine, su un campo di calcetto in contrada Margherita, alla periferia nord di Crotone. Amava il calcio, ma su un campo di calcetto il bambino ha trovato la morte.

Interverranno all’incontro:
Giovanni e Francesca Gabriele, genitori di Dodo’, Rocco Mangiardi, testimone di giustizia e l’Onorevole Angela Napoli, Consulente Commissione Parlamentare Antimafia e Presidente Associazione Risveglio Ideale che consegnerà ai genitori una maglietta ricordo.

L’evento è organizzato dalla sezione Risveglio Ideale Lamezia Terme in collaborazione con l’Associazione Nazionale Ara Volontariato che si occupa di dipendenze, promozione e sviluppo del servizio civile, la cui presidente, la giornalista Nadia Donato presenterà l’evento.

L’Associazione Risveglio Ideale ringrazia l’Amministrazione comunale di Lamezia Terme per la collaborazione e la concessione del Palazzetto dello Sport. 

Si ringrazia altresì la squadra Royal Team da sempre distintasi per l’impegno nel sociale e nella legalità, rammenterei, tra l’altro, la loro partecipazione attiva a “Diamo un calcio all’illegalità” dello scorso anno e alla recente manifestazione “Diamo un calcio all’autismo”. La manifestazione sarà “colorata” dalla presenza degli ultras della Royal Team reduci dalla premiazione come terza migliore tifoseria nazionale conseguita a Narni nell’ambito dell’Oscar calcio a 5 femminile.

L’incontro di giorno dodici è aperto alla partecipazione e ai contributi di tutta la cittadinanza.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa