Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti La mafia in Brianza - 18 ottobre

Ci vediamo a...

La mafia in Brianza - 18 ottobre

brianza-webGiovedì 18 ottobre alle ore 21, la sala conferenze della BCC di Oggiono in via Lazzaretto 14/A ospiterà i Sostituti procuratori di Monza Salvatore Bellomo e Walter Mapelli, insieme al Procuratore Aggiunto di Milano Alberto Nobili. Titolo della serata: "La mafia in Brianza".

I tre magistrati racconteranno non solo la presenza mafiosa sul territorio brianzolo, ma anche le connessioni fra criminalità e politica a livello locale. Si tratta infatti di magistrati che hanno contribuito alle inchieste su Tangentopoli e sul Sistema Sesto, oltre che agli arresti di 'ndranghetisti in comuni della Brianza e del milanese.

Salvatore Bellomo ha indagato sulla diffusione della 'ndrangheta in Brianza (inchiesta Sunrise e inchiesta Infinito, che nel 2010 ha permesso ai carabinieri di Monza di arrestare una sessantina di affiliati). Nel 2011 ha ricevuto il premio Rotary Monza Est alla professionalità.

Walter Mapelli ha condotto alcune delle inchieste più delicate degli ultimi anni (Imi-Sir, Penati e Sea-Serravalle). Le sue indagini hanno chiarito il presunto giro di mazzette del Sistema Sesto. Aderente a Magistratura  democratica, ha scritto con Gianni Santucci "La democrazia dei corrotti".

Alberto Nobili ha partecipato alle inchieste principali degli anni Novanta, che portarono all'arresto di 2500 mafiosi in Lombardia. Ha indagato sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nei lavori di EXPO 2015 e ha lavorato nella Direzione distrettuale antimafia. Sostiene la necessità di potenziare la macchina processuale per avere sentenze rapide e risollevare la fiducia dei cittadini nella giustizia.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa