Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Video-intervista a Roberto Tartaglia, pm del processo Trattativa - Seconda parte
di Giorgio Bongiovanni

Perché tra il 1992 ed il 1993 in Italia ebbero luogo le stragi? L'attacco allo Stato fu frutto di un disegno della sola Cosa nostra? Perché Cosa nostra abbandonerà il progetto Sicilia Libera? Sono alcuni dei quesiti emersi su quella terribile stagione. Roberto Tartaglia, ripercorrendo anche alcuni elementi emersi dalle intercettazioni in carcere di Totò Riina, prima, e Giuseppe Graviano, poi, mette in fila alcuni episodi che possono aiutare a comprendere quanto avvenne in quegli anni.

ARTICOLI CORRELATI

Leghe meridionali e Sicilia libera, quell'idea di trasformare la Mafia in Stato - Prima parte

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy