Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di matteo csm c imagoeconomica"Su via d'Amelio mai così vicini alla verità"
di Giorgio Bongiovanni e Aaron Pettinari - Video/Audio integrale all'interno!
Sentito dal Csm il pm Nino Di Matteo fa tremare il potere occulto dello Stato. Si è conclusa da pochi minuti l'audizione del sostituto procuratore nazionale antimafia, nell'ambito dell'inchiesta sulle eventuali responsabilità in merito al depistaggio sulle indagini della strage di via d'Amelio. Rispondendo alle domande dei Consiglieri Di Matteo, con spiegazioni tecniche ed esaustive, ha chiarito tutti gli aspetti che lo hanno riguardato rispetto i processi e le indagini sull'attentato. "Sulla strage di via d'Amelio siamo a un passo dalla verità. Mai come ora siamo vicini alla verità. Il depistaggio cominciò con il furto dell’agenda rossa. E non furono i mafiosi" ha detto con forza. "Io e i miei familiari abbiamo pagato un prezzo altissimo per il mio impegno - ha aggiunto - e ora siamo a un passo dalla verità anche grazie a me e ad altri magistrati. Non è giusto essere accostati anche strumentalmente all'ipotesi di depistaggio". "Non è vero che in 25 anni non si è fatto niente, ci sono 26 condanne mai messe in discussione. Non c'è strage in Italia che abbia un numero così alto di condannati definitivi, non è vero che sono stati 25 anni persi, ci sono 26 affermazioni di penale responsabilità per concorso in strage su cui non c'è alcun dubbio". Seguiranno articoli sull'audizione.

ASCOLTA L'AUDIO INTEGRALE: Clicca qui!
Audizione del pm Di Matteo davanti alla I commissione del CSM nell'ambito del fascicolo sulle indagini sulla strage di via D'Amelio

Foto © Imagoeconomica

VIDEO Guarda il servizio del TG2 al minuto 21 e 55 secondi: Clicca qui!

ARTICOLI CORRELATI

Strage Borsellino, Di Matteo al Csm va oltre il depistaggio Scarantino

Nino Di Matteo: tutta la verità di fronte al Csm

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy