Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

balazquez raul video gpsdi Giorgio Bongiovanni
La mafia italiana, i suoi contatti con la politica e i poteri forti per poi passare all’enorme potere economico della ‘Ndrangheta arrivata, con il traffico degli stupefacenti, in Sud America e in tutto il mondo. Sono stati questi i temi affrontati ieri dall’attivista Raúl Blázquez, nostro collaboratore in Argentina, nello speciale “Las Mafia Italianas” andato in onda nelle reti nazionali argentine. Raúl Blázquez assieme ad un esperto sociologo italiano hanno raccontato le diverse mafie italiane e la loro fine capacità di infiltrarsi in tutti i settori economico sociali e politici, italiani e mondiali. Partendo dai contatti della Democrazia Cristiana negli anni ’70 e ’80 con Cosa nostra, per poi affrontare il tema della trattativa stato mafia, l’attivista Raúl Blázquez ha offerto uno spaccato storico dell’evoluzione della mafia, arrivando fino ai giorni nostri: al potere della ‘Ndrangheta nel business della droga.

ARTICOLI CORRELATI

La mafia più potente del mondo

Dossier Trattativa Stato-Mafia

Mafia-Stato: l'asse Reggio Calabria-Palermo

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy