Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

ciotti video siamo dimatteoVideo all'interno!
di Giorgio Bongiovanni

Malgrado il silenzio istituzionale che circonda la condanna a morte espressa dalla mafia siciliana nei confronti di Nino Di Matteo, non manca la solidarietà della società civile e di alcuni uomini delle istituzioni (il sindaco Orlando ed altri), nonché del sacerdote antimafia, conosciuto in tutto il mondo per il suo impegno per la legalità e fondatore dell’Associazione Libera.

Don Luigi Ciotti ha espresso piena solidarietà al magistrato Nino Di Matteo nell’intervista rilasciata in esclusiva alle Agende Rosse di Palermo e Trapani e ad ANTIMAFIADuemila. A margine della conferenza dibattito che si sta svolgendo questa sera a Salemi dal titolo: “Chi protegge Matteo Messina Denaro?”.

L’evento fa parte della Seconda edizione del ciclo di incontri sulle buone pratiche di fare città e vede al tavolo dei relatori, oltre don Luigi Ciotti, l’imprenditrice Elena Ferraro, il giornalista Rino Giacalone, il procuratore aggiunto della Dda di Palermo Teresa Principato, il coordinatore di Libera Trapani Salvatore Inguì e Nicola Mezzapelle dell’Associazione Peppino Impastato. A moderare l’incontro il vicedirettore della nostra rivista Lorenzo Baldo.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I┬░, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy