Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.
Categoria: Inchieste
Editore: Editrice Monti
Pagine: 109
Prezzo: 9,50
Anno: 2011

Visite: 2471

Recensione

Dalla baraccopoli di Korogocho, in Kenia, dove ha vissuto per dodici anni, dalle periferie delle grandi città italiane, negli innumerevoli incontri con la società civile, il grido di Alex Zanotelli sale lucido e chiaro: "Smettiamola di dire che non possiamo fare nulla per cambiare le cose!". E se la sua voce oggi è ascoltata, non è solo per le verità (scomode) che egli dice, ma anche per la coerenza con cui, in prima persona, cerca di viverle. Nella sua baracca ai confini di una discarica o nei saloni affollati di una conferenza, padre Alex è il testimone credibile di una vicinanza possibile ai più poveri. Prefazione di Beppe Grillo.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos