Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Categoria: Cultura
Editore: Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri

Pagine: 180
Prezzo: € 14,00
ISBN: 978-88-6222-092-7
Anno: 2009

Visite: 2509

Recensione

Le intercettazioni sono nate e si sono evolute di pari passo con le tecnologie e i cambiamenti sociali. Il loro utilizzo è stato sottoposto a preciseregole, la più importante delle quali è la richiesta da parte delpubblico ministero seguita dall’autorizzazione di un giudice per leindagini preliminari. Tutto questo mentre la politica sta insinuandol’idea di un mondo costantemente controllato. Nelle pagine di questolibro si va alla ricerca di fatti che dimostrino quanto il pericolotanto gridato sia inesistente, rifacendosi alle intercettazioni per ireati di mafia e al valore che hanno in fase processuale.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy