Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Categoria: Biografie
Editore: Longanesi
Pagine: 357
Prezzo: € 16,00
ISBN: 9788850208487
Anno: 2004

Visite: 1716

Recensione

Dentro la guerra americana al terrorismo Clarke Richard A. Questo libro è la storia, vista dall'uomo che nel 2001 guidava la task force antiterrorismo della Casa Bianca, di come Al Qaeda si sia sviluppata e abbia attaccato gli Stati Uniti. Una storia che parla di terrorismo - nemico dapprima ignorato e poi bersaglio mancato - della CIA e dell'FBI, che hanno capito in ritardo l'esistenza di quella minaccia e hanno fatto ben poco per fermarla anche dopo aver convenuto che era grave e reale. È inoltre la storia degli ultimi vent'anni e di quattro presidenti: Reagan, Bush padre, Clinton, Bush figlio e della loro politica verso il terrorismo. Ancora, è la storia di come, persino dopo gli attacchi, l'America non abbia saputo eliminare Al Qaeda e abbia varato un'operazione fallimentare e controproducente in Iraq.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy