Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Rita Di Giovacchino

Rita Di Giovacchino, giornalista d’inchiesta e scrittrice, racconta da oltre trent’anni l’Italia delle trame e degli intrecci politico-mafiosi lungo un filo di sangue che non si è mai interrotto. Da piazza Fontana al delitto Moro, fino all’ultimo criminale assalto allo Stato culminato con le bombe di mafia degli anni Novanta in cui hanno perso la vita Falcone e Borsellino. Laureata in filosofia, ha collaborato con «il Fatto Quotidiano», «la Repubblica», «Il Messaggero». Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Il libro nero della Prima Repubblica (2003), Delitti privati (2007) e Storie di alti prelati e gangster romani (2008).


Pubblicazioni dello stesso autore

Copertina di STRAGI

STRAGI

Quello che Stato e mafia non possono confessare

Visite: 3632

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos