Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Sebastiano Ardita

Sebastiano Ardita è un magistrato italiano. Entrato in magistratura all'età di 25 anni, ha iniziato come sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania, divenendo poi componente della Direzione distrettuale antimafia, ove si è occupato di criminalità organizzata di tipo mafioso, di inchieste per reati contro la pubblica amministrazione e di infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti e forniture. Come consulente della Commissione parlamentare antimafia della XIII Legislatura ha redatto il documento relativo all'indagine sulla mafia a Catania. È stto direttore generale dell'ufficio detenuti, responsabile dell'attuazione del regime 41bis. Attualmente è procuratore della Repubblica aggiunto presso il Tribunale di Messina. È autore di Ricatto allo Stato (Sperling & Kupfer 2011) e di Catania bene (Mondadori 2015).


Pubblicazioni dello stesso autore

Copertina di CATANIA BENE

CATANIA BENE

STORIA DI UN MODELLO MAFIOSO CHE È DIVENTATO DOMINANTE

Anno: 2015
Visite: 7111
Copertina di COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

Il patto economico tra criminalità organizzata e colletti bianchi

Anno: 2020
Visite: 24924
Copertina di GIUSTIZIALISTI

GIUSTIZIALISTI

Così la politica lega le mani alla magistratura

Anno: 2017
Visite: 2613
Copertina di RICATTO ALLO STATO

RICATTO ALLO STATO

Il ''41 bis'', le stragi mafiose, la trattativa fra Cosa Nostra e le Istituzioni

Anno: 2011
Visite: 2079

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy