Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.
Categoria: Mafia
Editore: Rubbettino
Pagine: 226
Prezzo: € 20,00
ISBN: 9788849828160
Anno: 2010

Visite: 1844

Recensione

Il quadro sociopolitico e culturale della Sicilia è identificato in una forma di modernizzazione difficile, che si situa nel periodo compreso tra la crisi agraria degli anni '80 e la Prima guerra mondiale. I contributi e le interviste di questo volume mettono in evidenza rappresentazioni e atteggiamenti, volti a descrivere una cultura alternativa e diversa per costruire un impegno sociale e civile, e un messaggio di cambiamento per contrastare ogni forma di aberrazione della società. Nello scenario dell'immediato dopoguerra si esaurisce il vecchio modello malavitoso e si investe, invece, con metodi che si adattano alle diverse trasformazioni economiche, sociali e culturali: la struttura mafiosa sviluppa il suo intervento contro le istituzioni statali, ma, nel contempo, si inserisce in esse con legittime presenze in una forma di coabitazione utilitaristica.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos