Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.
Categoria: Mafia
Editore: Il Palindromo
Pagine: 224
Prezzo: € 12,00
ISBN: 9788898447107
Anno: 2014

Visite: 6008

Recensione

Cammina, stronzo. Sbirri a Palermo è una grandinata nel deserto. Non annuncia la liberazione di Palermo né preconizza salvifiche redenzioni, anzi. La malformazione congenita che rende la città malata può essere però raccontata e interpretata: allora meglio una verità che cento speranze.
E chi più di uno sbirro può caricarsi la responsabilità di rivelare il male senza censure?
Questi racconti sono adrenalina e azione allo stato puro, sono sigarette e retate notturne, birre e appostamenti, latitanti, amici e colleghi, paura, ansia, sangue freddo e il sorriso amaro di chi pur consapevole che non si finirà mai di combattere, prova imperterrito a cacciare via dagli occhi la fastidiosa ragnatela che ricopre tutto e tutti, anche quelli che proprio non riescono a vederla.

La raccolta Cammina, stronzo. Sbirri a Palermo in questa nuova edizione, aggiornata e ampliata, accoglie due racconti inediti e un'introduzione dell'autore.
Questa è l’opera prima di un poliziotto che narra senza filtri gesta di sbirri.

LA RECENSIONE DI SAVERIO LODATO
La danza delle ombre nell’ultimo libro di Piergiorgio Di Cara

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos