Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il comando del gruppo militare bielorusso-russo inizia oggi le esercitazioni dello stato maggiore in cui verrà testata la pianificazione congiunta delle operazioni. Lo ha reso noto il ministero della Difesa a Minsk. "I rappresentanti dei ministeri della Difesa di Bielorussia e Russia discuteranno per una settimana la pianificazione congiunta dell'uso delle truppe, tenendo conto dell'esperienza dei conflitti armati negli ultimi anni", si legge nella nota pubblicata sul sito web del ministero. Il tema delle esercitazioni è "processo decisionale sull'uso del raggruppamento militare di truppe per la sicurezza militare dell'Unione di Stati (Russia-Bielorussia)". Il ministero ha sottolineato che le attività congiunte mirano ad aumentare la compatibilità degli organi di comando militare di Bielorussia e Russia, e costituiscono un'altra tappa dei preparativi per le esercitazioni congiunte "Scudo dell'Unione-2023", che si svolgeranno sul territorio russo nel settembre di quest'anno. Nell'ottobre 2022, il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko, ha annunciato la creazione sul territorio bielorusso di un gruppo militare congiunto con la Russia. Secondo il ministero della Difesa, la componente russa del raggruppamento regionale congiunto sarà composta da almeno 9mila soldati, 170 carri armati, 200 autoblindo e fino a 100 pezzi di artiglieria e mortai di calibro superiore a 100 millimetri. Le autorità ucraine, che accusano Lukashenko di complicità con Mosca, hanno finora escluso un attacco dal territorio bielorusso.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos