Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il procuratore Fernando Romano ha ordinato la riesumazione del corpo dell’attivista sociale Yamandú Rodríguez Pérez, morto all'alba del 7 giugno in un hotel della capitale uruguaiana in circostanze ancora da chiarire. Famigliari, amici e persone a lui vicine hanno denunciato le irregolarità riscontrate nell’azione della polizia sui socials e hanno richiamato l'attenzione sulle lesioni che presentava il corpo al momento del ritrovamento, denunciando anche che nessuno avrebbe comunicato la morte dell'uomo.
Romano ha segnalato a ‘Montevideo Portal’ che la richiesta di riesumazione dei resti “è per scartare o confermare se c'è stata una morte violenta” e di conseguenza “dissipare qualsiasi dubbio sulla sua morte”. Inoltre ha dichiarato di aver sollecitato la richiesta del certificato di morte redatto dal medico che ne constató il decesso. “Per adesso non ci sono elementi che facciano pensare a una morte violenta”, ha segnalato.
Ha spiegato anche che chiederà una dichiarazione degli agenti di polizia giunti all’hotel, agli impiegati e al responsabile, oltre alle immagini captate dalle telecamere di sicurezza.
Rodríguez era un attivista sociale che stava portando avanti alcune cause attraverso l'organo collettivo sociale “Hermandad Pro Derechos”, tra queste la denuncia sociale per tratta di persone nel paese ed un'altra affinché il governo locale di Paysandú non negoziasse con un noto narcotrafficante della zona. 

Foto da cronicasdeleste.com.uy

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy