Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il 15 novembre, le forze dell’ordine messicane hanno arrestato Rosalinda González Valencia, moglie di Nemesio Oseguera Cervantes, alias "El Mencho", uno dei più potenti trafficanti di droga del Messico e leader del cartello Jalisco New Generation (Cartel Jalisco Nueva Generación - CJNG). Per alcuni funzionari governativi il suo arresto è stato considerato come un “colpo significativo alla struttura finanziaria della criminalità organizzata nello stato di Jalisco”.

González Valencia, alias "La Jefa" (The Boss), ha una reputazione significativa nel panorama della criminalità organizzata messicana.  Nipote di Armando Valencia Cornelio, alias "El Maradona", fondatore dell'ormai estinto Milenio Cartel, è stata presente con i suoi fratelli sin dai primi giorni del CJNG.  Inoltre i suoi fratelli hanno anche fondato il gruppo criminale noto come Cuini, che secondo quanto riferito, era responsabile di gran parte delle finanze del cartello e delle operazioni di riciclaggio di denaro. I Cuini hanno accumulato un vero e proprio impero di beni attraverso i quali riciclare milioni di profitti criminali per il CJNG, inclusi centri commerciali, hotel, agenzie immobiliari, ristoranti e una compagnia di tequila. Le loro attività non si limitavano solo al Messico, poiché gli arresti di diversi membri della famiglia González Valencia hanno rivelato presunti collegamenti per riciclaggio di denaro anche con il Brasile e l’Uruguay.

Tuttavia, poiché il CJNG si è espanso fino a diventare una forza nazionale in gran parte del Messico, i Cuini non sono riusciti a tenere il passo. L'arresto di due leader di spicco, Abigael González Valencia - considerato il secondo in comando del CJNG - nel 2015 e José González Valencia, alias "El Chepa", hanno fortemente indebolito il gruppo.

Fonte: insightcrime.org

ARTICOLI CORRELATI

El Mencho nuovo boss del narcotraffico

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy