Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

L'ambasciatore degli Stati Uniti a Mosca, John Sullivan (a destra) si è incontrato stamani con il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov al ministero degli Esteri russo. I due hanno discusso dell'intenzione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden di stabilizzare le relazioni bilaterali tra i due paesi. Ma anche di altri argomenti. Così come riferito in una nota del ministero nel corso della conversazione "è stato sottolineato che la parte russa ha prove inconfutabili di violazioni della normativa russa da parte dei 'giganti digitali' americani nel contesto della preparazione e della tenuta delle elezioni della Duma. In questo contesto abbiamo definito inammissibili le interferenze in affari interni del nostro Paese”.
Sempre oggi, il colosso energetico russo Gazprom ha annunciato che la costruzione del controverso gasdotto Nord Stream 2, che consentirà alla Russia di bypassare l'Ucraina per la fornitura di gas naturale all'Europa, è stata ufficialmente completata. Il gasdotto è stato al centro delle controversie tra Mosca e Washington.

Foto © IAEA Imagebank/Diplomatic Security Service

TAGS: ,

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy