Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Lunedì prossimo si terrà una riunione in videoconferenza tra il presidente russo, Vladimir Putin, ed il suo omologo cinese, Xi Jinping. Lo ha reso noto il Cremlino, precisando che il colloquio coincide con il 20esimo anniversario della firma del Trattato di buon vicinato, amicizia e cooperazione sino-russo. Secondo una nota, Putin e Xi discuteranno dello stato attuale e delle prospettive della partnership strategica tra Mosca e Pechino. 
Nel frattempo, dopo il mancato accordo nel vertice di Bruxelles dei leader Ue, la Russia ribadisce la propria volontà di dialogo con l'Unione europea. "Ribadisco il nostro rammarico per questa svolta", ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, sottolineando che il presidente Vladimir Putin romane interessato al dialogo tra Mosca e Bruxelles. Nel vertice che si è concluso oggi, i capi di Stato e di governo della Ue non hanno trovato convergenza sulla proposta lanciata dal presidente francese Emmanuel Macron e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel di un incontro con Putin. Ad opporsi alla proposta, in particolare, la Polonia e gli stati baltici.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy