Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il popolo cileno ha inflitto nelle urne un duro colpo al regime criminale di Piñera

Eclatante e schiacciante trionfo in Cile: il paese fratello avrà una nuova Costituzione. I panni sporchi ereditati della dittatura pinochetista non sono stati lavati tra quattro mura. I panni sporchi sono stati gettati nello scarico per andare a finire dritti all'inferno. Nella giornata del plebiscito il popolo cileno ha approvato la nuova Carta Magna, con un’altissima percentuale: il 78% della popolazione ha votato si. Un trionfo veramente significativo che ha dimostrato a tutto il mondo che il regime di Piñera è crollato. Il risultato, questo, di un anno di ferrea resistenza. 

Questo trionfo significa, per Sebastián Piñera, uno dei colpi più duri che abbia ricevuto negli ultimi 365 giorni. E dovrà sopportarlo, perché il popolo cileno, in una giornata democratica ha gridato all’orecchio che questa è una vittoria popolare e segna la fine di un pinochetismo vergognoso e nazista. 

Al momento di redigere il presente articolo la notizia del trionfo si sta diffondendo nelle reti sociali di tutto il mondo. Un trionfo atteso. Un trionfo subito festeggiato per strada, nelle piazze e nelle città di tutto il paese, un segno chiaro che ci sono speranze che le ferite lasciate da questo putrido regime ‘piñerista’ finisca in frantumi e svanisca, senza lasciare traccia di altro sangue e di più morti, perché il dolore è stato ampiamente superato da quando il vento della resistenza si è elevato - grazie ai giovani - un anno fa. 

Il sollevamento popolare del mese di ottobre 2019 ha avuto un costo alto, di vite umane, ma oggi il popolo cileno ha dimostrato con coraggio e con gli strumenti della democrazia che il futuro prossimo è promettente. 

Oggi, precisamente, non posso non ricordare le parole di Salvador Allende, in quel fatidico 11 settembre 1973, minuti prima che la sua vita si spegnessi colpito a morte dalle pallottole fasciste, nel Palazzo della Moneda: “Sappiate che, più prima che poi, si apriranno di nuovo i grandi viali per i quali passerà l’uomo libero, per costruire una società migliore.
"Viva il Cile! Viva il popolo! Viva i lavoratori! Queste sono le mie ultime parole e ho la certezza che il mio sacrificio non sarà vano, ho la certezza che, per lo meno, ci sarà una lezione morale che castigherà la vigliaccheria, la codardia e il tradimento".

Oggi precisamente, con questo trionfo, il popolo cileno ha aperto i grandi viali dove passerà l'uomo libero per costruire una società migliore. La società che, da oggi stesso, comincerà a distruggere il pinochetismo e tutti coloro che hanno mantennero il suo regime, mascherandolo da democrazia. Una falsa democrazia. 

Oggi precisamente, si sentirà dire nelle strade di Santiago che davvero Salvatore Allende non si sbagliava quando diceva di avere la certezza che il suo sacrificio non sarebbe stato in vano.   

Come nemmeno lo è stato il sacrificio di chi da ottobre dell'anno scorso ha lottato con tutte le forze lungo le strade della terra cilena, lasciando il suo sangue e la propria vita. 

Oggi il popolo cileno ha risposto al fascismo con il morale alto, fortificata e unito ammirevolmente. 

Foto di coprtina: www.elcomercio.pe

Video

  • All
  • 'Ndrangheta
  • Antonio Ingroia
  • Camorra
  • Clan Pesce
  • Cosa Nostra
  • Gioco D'azzardo
  • Pietro Riggio
  • Salvatore Borsellino
  • Video

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

...

MI PRENDO IL MONDO OVUNQUE SIA

MI PRENDO IL MONDO OVUNQUE SIA

by Letizia Battaglia, Sabrina Pisu

...


MAGISTROPOLI

MAGISTROPOLI

by Antonio Massari

...

IL LIBRO NERO DEL VATICANO

IL LIBRO NERO DEL VATICANO

by Gianluigi Nuzzi

...


OSSIGENO ILLEGALE

OSSIGENO ILLEGALE

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

...


LA STRAGE CONTINUA

LA STRAGE CONTINUA

by Raffaella Fanelli

...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy