Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il contenuto della denuncia: “Deve essere etichettata come impresa criminale”

La Chiesa di Scientology, come riportato 'Dailymail.com' in un articolo di qualche mese fa è stata accusata di operare come una "impresa criminale" e di impegnarsi in "un modello di attività di racket" in violazione della legge originariamente mirata contro la mafia, la Racketeer Influenced and Corrupt Organization (RICO) Act. Il processo, come riportato dal quotidiano, è stato fissato dal giudice Upinder Kalra per il 22 settembre 2025.

La denuncia alla nota organizzazione guidata da David Miscavige (Presidente del Consiglio del Religious Technology Center, Rtc) è stata depositata il 27 dicembre dell'anno scorso presso la Corte Suprema di Los Angeles come parte di una seconda denuncia emanata nel corso di una causa per molestie sessuali del 2019 contro l'attore Danny Masterson.

La causa, come riporta 'Deadline', è portata avanti dagli studi legali Boies Schiller Flexner e Edwards Henerson Lehrman ed ha resistito a numerosi tentativi di Scientology di farla archiviare.

I querelanti in questo caso, Chrissie Carnell Bixler, Cedric Bixler-Zavala, Jane Doe #1, Bobette Riales, Jane Doe #2, e Tricia Vessey, hanno chiesto il permesso di emendare la loro denuncia per includere altre accuse tra cui “traffico di esseri umani, furto d'identità e riciclaggio di denaro, per generare entrate e avvantaggiare la sua leadership”.

Un portavoce della Chiesa ha dichiarato a DailyMail.com che le accuse sono "completamente inventate", "distorte", "oscene", "al 100% il contrario della verità" e che sono solo un "tentativo di estorcere denaro".


miscavige david c paul van welden

David Miscavige © Paul Van Welden


Non vi è dubbio che tali battaglie legali potrebbero portare alla luce questioni più ampie che da tempo orbitano attorno all’organizzazione fondata dallo scrittore di fantascienza L. Ron Hubbard, come ad esempio le ipotesi su possibili alte protezioni istituzionali di cui godrebbe la Chiesa.


I contenuti della denuncia

"Mentre si presenta pubblicamente come un'organizzazione rispettabile, l'impresa criminale di Scientology ha implementato una politica di terrorizzare le vittime (e i testimoni) dei suoi crimini - che siano o meno scientologisti - nel mantenere segreti i crimini di Scientology", afferma la nuova denuncia affermando che l'organizzazione "inculca nei suoi membri la diffidenza verso gli estranei, e in particolare la diffidenza verso l'applicazione della legge governativa". "L'impresa criminale di Scientology ha una rigorosa politica contro la segnalazione dei crimini alle autorità, e se un membro trova il coraggio di rivolgersi alle autorità, l'impresa criminale di Scientology e i suoi agenti si impegnano in un sforzo coordinato per rovinare la vita della vittima attraverso una campagna mirata di molestie", afferma il documento depositato in tribunale.

"David Miscavige - continua il documento riportato dal quotidiano - è il leader indiscusso e non contestato di questa impresa criminale e trae significativi benefici finanziari dall'attività criminale e illecita di Scientology", afferma la denuncia.


masterson danny dep 14004048


Le accuse a Danny Masterson

Danny Masterson, star di 'That 70's Show', è stato condannato penalmente per lo stupro di due donne lo scorso maggio e condannato a 30 anni di prigione. Dopo la condanna è stato trasferito dal carcere di Los Angeles alla prigione statale di North Kern a Delano.

Nella loro denuncia originale i querelanti hanno affermato di essere stati messi sotto sorveglianza dalla Chiesa, ripetutamente molestati, di aver ritrovato i propri animali domestici morti dopo essersi rivolti alla LAPD (Los Angeles Police Department) in merito alle accuse di stupro contro Masterson. Ora, in parte grazie alla legge californiana che ha eliminato il termine di prescrizione per gli abusi sessuali e la responsabilità della copertura, scaduta il 31 dicembre scorso, la Seconda Denuncia Emendata (SAC) pone un'enfasi molto più forte sulle presunte aggressioni sessuali da parte di Masterson e sul ruolo attivo di Scientology nel conseguente insabbiamento.

"Mentre Scientology sapeva che il convenuto Masterson era uno stupratore, a causa dell'occultamento di questo fatto da parte dell'impresa criminale di Scientology, i querelanti Bixler, Riales, Vessey e Jane Does 1 e 2 non lo sapevano", si legge nella documentazione depositata presso la Corte Suprema di Los Angeles, che indica Tricia Vessey, non appartenente a Scientology, come vittima di aggressione sessuale da parte di Masterson.

Fonte: deadline.com

ARTICOLI CORRELATI

''Scientology paghi le spese ai due cronisti''
  

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos