Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Narcotraffico e Sistema politico uruguaiano. È inevitabile parlare del deputato di Cabildo Abierto, Sebastián Cal, che ha avuto l’audacia, la forza e il coraggio di denunciare alle autorità competenti gli evidenti legami del narcotraffico con il sistema politico.
Tutto ha inizio con la denuncia di un imprenditore oggi deceduto, Gonzalo Aguiar, sulle sue attività apparentemente delittuose legate a uomini del governo, all’Herrerismo*, alla Torre Ejecutiva (sede del governo, ndr.), che disegnano una situazione veramente allarmante. In seguito a ciò, il deputato è stato minacciato di morte e ha prontamente messo al corrente le autorità governative. La Commisione del Senato per la Sicurezza e la Convivenza è intervenuta e ha raccolto le sue dichiarazioni nelle ultime ore, proprio al fine di fare luce sulla situazione. I membri della Commissione si sono mostrati estremamente preoccupati per la gravità della sua denuncia e hanno mantenuto le accuse che sono state rese pubbliche dalla stampa attraverso alcuni audio.
In sostanza, un deputato, parte integrante del sistema politico, che riesce a denunciare questa situazione, merita il nostro rispetto e la nostra stima, e allo stesso modo merita che il sistema politico non lo isoli. Che noi come giornalisti non lo isoliamo e che lo stesso faccia la cittadinanza nel suo complesso, quando nei prossimi giorni sicuramente dovrà relazionare dinnanzi alla Procura. E non mi dimentico che noi stessi, Antimafia Dos Mil, l’anno scorso abbiamo affermato in un programma televisivo che il sistema politico era infiltrato dalla criminalità. Ora le parole di chi vi parla e le parole del deputato Sebastián Cal si uniscono e credo che non ci siamo sbagliati, né lui con le sue affermazioni che sono fondate, e nemmeno noi. Questa è la riflessione.

*Herrerismo: Grupo politico uruguaiano fondato da Luis Alberto de Herrera e portato avanti da suo nipote, Luis Alberto Lacalle

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos