Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Le forze armate nordcoreane hanno lanciato almeno otto missili balistici a corto raggio nel Mar del Giappone, secondo fonti sudcoreane. L'esercito sudcoreano ha confermato i lanci. Si tratta del 18° test effettuato dalla Corea del Nord dall'inizio del 2022, secondo le informazioni dell'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap. È la prima volta che la Corea del Nord lancia otto missili di fila e i funzionari sudcoreani sospettano che potrebbe essere una reazione a un'esercitazione congiunta della Corea del Sud e degli Stati Uniti. Esercitazione che ha coinvolto la portaerei a propulsione nucleare Ronald Reagan vicino a Okinawa, in Giappone. Il Consiglio di sicurezza nazionale sudcoreano (NSC), presieduto dal direttore dell'Ufficio di sicurezza nazionale, Kim Seong-han, è stato convocato per valutare la situazione. Il Primo Ministro giapponese, Fumio Kishida, ha invece dato istruzioni di "destinare il massimo sforzo alla raccolta e all'analisi delle informazioni", di informare la popolazione, di garantire la sicurezza delle rotte marittime e aeree, nonché di mettere in atto tutte le misure possibili in caso di emergenza.

Foto: it.depositphotos.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy