Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Quello che posso dirvi è che l'Iran non otterrà mai un'arma nucleare sotto i miei occhi", ha detto il presidente Usa, prima di incontrare alla Casa Bianca il presidente israeliano uscente Reuven Rivlin, primo leader del Medio Oriente in visita alla Casa Bianca.
Nell'incontro, Biden ha anche assicurato a Rivlin che Washington "rimane determinata nel contrastare le attività malevole dell'Iran" e il supporto di Teheran "ai terroristi che hanno conseguenze destabilizzanti per la regione".
Nel colloquio i due leader avrebbero discusso anche della formazione del nuovo governo israeliano. Biden ha detto di non vedere l'ora di incontrare il nuovo primo ministro Naftali Bennett. Secondo quanto riportano fonti israeliane, i funzionari statunitensi stavano lavorando per organizzare un incontro tra Biden e Bennett nelle prossime settimane. Biden ha detto a Rivlin che gli Stati Uniti e Israele condividono gli stessi valori di democrazia e che il sostegno degli Stati Uniti a Israele è "d'acciaio".
Le parole di Biden sono giunte dopo che il presidente Usa ha ordinato di bombardare i siti usati dalle milizie alleate di Teheran lungo il confine tra Iraq e Siria. Secondo Washington, questi gruppi erano responsabili di attacchi contro il personale Usa in Iraq.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy