Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
La Dda: “Agguato Spada deciso da gruppo legato a Camorra

Sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo Ostia tre persone Girolamo Finizio, Adriano D'Arma, Roberto Cirillo con l’accusa di tentato omicidio premeditato aggravato dal metodo mafioso per la "gambizzazione" di Paolo Ascani, cognato di Roberto Spada, avvenuta il 20 aprile scorso in via Antonio Forni, a Ostia. Secondo le indagini sul luogo della sparatoria erano presenti almeno quattro persone, oltre alla vittima. Si tratta di due esecutori materiali e due vedette. Secondo il Gip il coinvolgimento di altre persone, tutt'ora ricercate, emerge "sulla base della visione delle immagini estrapolate dalle telecamere - si legge - poste sul luogo teatro del tentato omicidio e relative ai momenti successivi e dall'esame dei tabulati telefonici degli indagati". Grazie alle immagini di 5 telecamere, gli inquirenti hanno potuto accertare che gli attentatori fossero almeno in 4 (due esecutori e due vedette) e che avrebbero raggiunto la vittima in strada.
Secondo gli inquirenti il tentato omicidio del 20 aprile scorso sarebbe da ricondurre al gruppo criminale emergente sul territorio lidense, a sua volta derivante dalla camorra napoletana e da tempo insediato nel quadrante Est della Capitale. Per gli investigatori l’azione messa in atto era "tesa a rimarcare la supremazia dell'organizzazione criminale a cui appartengono gli esecutori, in opposizione agli Spada, rientra nelle dinamiche di "riposizionamento" dei gruppi malavitosi lidensi sullo "scacchiere criminale" di Ostia". Non a caso, il mandante dell'agguato, infatti, identificato nel pregiudicato quarantaseienne Girolamo Finizio, è cognato di Angelo Senese, fratello del boss detenuto Michele Senese detto "O' Pazzo".

Foto © Imagoeconomica

Video

Le recensioni di AntimafiaDuemila

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...


U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...

A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

...


LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy