4 maggio 2012
Fiumicino. Giuseppe Polverino, detto «Peppe 'o barone», 53 anni, capo dell'omonimo clan camorristico che, partendo dalla zona di Marano (comune a nord di Napoli) controlla un impero valutato in un miliardo di euro tra immobili, vetture di lusso e conti bancari, è stato estradato oggi in Italia dalla Spagna. Il boss, scortato da agenti dell'Interpol, è giunto poco prima delle ore 15.30 all'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea dell'Alitalia (AZ061) proveniente da Madrid.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy