Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

19 aprile 2012
Caserta. Ladri nella cappella di don Peppe Diana, il sacerdote ucciso dalla camorra: ignoti hanno rubato la mano d'oro posta sulla lapide e donata da don Luigi Ciotti in occasione dell'anniversario della morte di don Diana, oltre a due candelabri. La scoperta è stata fatta dai familiari che hanno trovato la porta della cappella divelta. Sul furto della mano d'oro posta sulla tomba di don Giuseppe Diana a Casal di Principe (Caserta) indagano carabinieri e Squadra mobile. Il sacerdote fu ucciso dalla camorra nel giorno del suo onomastico, il 19 marzo del '94.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy