Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

24 febbraio 2012
Napoli. I carabinieri di Napoli hanno arrestato tre persone che avrebbero indicato ai sicari la presenza di un uomo ucciso nell'ambito di una faida di camorra. I tre uomini - dei quali, al momento, non sono state ancora resi noti i nomi - sarebbero contigui al clan dei «Sacco-Bocchetti», attivo nella zona a nord di Napoli. Il delitto fu commesso il 2 settembre del 2006: i tre, secondo quanto accertato dagli investigatori, avrebbero fornito indicazioni sulla presenza della vittima nel luogo deciso per la commissione dell'agguato.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy