Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

18 febbraio 2012
Napoli. I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli in collaborazione con la Guardia Civil spagnola questa notte hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere arrestando 23 persone nell'hinterland a Nord di Napoli, in Spagna e in varie località d'Italia per associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti aggravate dall'aver agito per finalità camorristiche. Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli i militari hanno scoperto nuove strategie messe in atto dai vertici dei clan camorristici Polverino e Nuvoletta per l'importazione di hashish e cocaina dal Marocco alla Spagna e poi in Italia con fornitori magrebini stanziati in penisola iberica e con un folto gruppo di corrieri Polacchi.

Adnkronos


Arrestato anche Magrebino accusato di terrorismo

18 febbraio 2012
Napoli. C'è anche un magrebino accusato di terrorismo tra i 23 arrestati nell'ambito dell'indagine sul traffico internazionale di stupefacenti condotta dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli in collaborazione con la Guardia Civil spagnola. A quanto si apprende si tratta di un uomo, arrestato in Spagna, con l'accusa di aver preso parte all'attentato alla metropolitana di Madrid.

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy